Banner

Disfagia neurologica

Print

La gestione multiprofessionale dell'alimentazione
e della cannula tracheostomica

Disfagia neurologica

€ 330,00 + IVA (22%)
:



 

Docenti Antonella Bergonzoni, fisiatra, Ferrara
Carmela Giannone, logopedista, Ferrara
Agatina Privitera, infermiera, Ferrara
Francesca Filippini, fisioterapista
, Ferrara

Sede MILANO

Date Data da definirsi

Obiettivi
La disfagia non è una malattia, ma un sintomo o un segno clinico, isolato o associato in vari quadri sindromici. La gestione del paziente disfagico è essenziale se si considerano le gravi complicanze a cui esso va incontro se non adeguatamente trattato: l’aspirazione tracheo-bronchiale, la polmonite ab ingestis, la malnutrizione e la disidratazione. Tale gestione è complessa sul piano organizzativo in quanto necessita di un approccio multidisciplinare e interprofessionale al fine di ottenere una più rapida ed efficiente presa in carico del paziente con l’impostazione di un programma riabilitativo personalizzato. L’obiettivo del corso è pertanto quello di formare i professionisti del settore al fine di avviare il più precocemente possibile il paziente disfagico a un percorso diagnostico-terapeutico e prevenire le gravi complicanze a cui può andare incontro se non adeguatamente gestito.

PROGRAMMA

Prima giornata
9.00-13.15
• Anatomia e fisiopatologia della deglutizione
• La disfagia:

– incidenza e prevalenza
– cause e conseguenze

• La malnutrizione: “una malattia nella malattia”
• Linee guida sulla presa in carico del paziente disfagico
• La valutazione della persona disfagica: concetti generali con riferimento al sistema di classificazione ICF (Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute)
• Approccio multidisciplinare e interprofessionale

14.00-18.15
• La valutazione clinica (funzionamento/struttura, abilità, partecipazione sociale): il ruolo del logopedista
• La valutazione strumentale
Seconda giornata
9.00-13.15
• La ripresa dell’alimentazione orale all’interno del progetto riabilitativo globale del paziente con cerebrolesione (impostazione del programma di presa in carico)

– Il ruolo del medico
– Il ruolo del logopedista
– Il ruolo dell’infermiere
– Il ruolo del fisioterapista

• La gestione della cannula trachestomica

14.00-18.30
• Attività di gruppo su casi clinici: elaborazione di progetti e programmi riabilitativi di pazienti affetti da disordini della deglutizione

• Test di valutazione ECM

Crediti ECM

16 crediti ECM per Medici
16 crediti ECM per Fisioterapisti
16 crediti ECM per Infermieri
16 crediti ECM per Logopedisti

Altre informazioni Durata: due giorni, per un totale di 16 ore
Destinatari del corso: Medici, Fisioterapisti, Massofisioterapisti, Infermieri, Logopedisti, Studenti dell'ultimo anno del CdL
Numero max partecipanti: 30
La quota comprende: materiale didattico, valigetta o zainetto portadocumenti, attestato di partecipazione ed eventuali crediti ECM, coffee break.

Edi.Ermes è lieta di offrire ai Partecipanti le colazioni di lavoro.

Attività di gruppo su casi clinici


Per ulteriori informazioni Edi.Ermes
Tel.: 02.70211274 Fax: 02.70211283
E-mail: formazione@eenet.it Sito: www.ediacademy.it


Provider EDI.ARTES RL 205




Customer Reviews:
There are yet no reviews for this product.
Please log in to write a review.