Docenti


Michael J. Nixon-Livy, Dottore in Osteopatia, Chiropratico, Victoria (Australia)
Alessandro Aloisi, Osteopata, Milano

 

Storia


La tecnica NST è stata sviluppata in Australia tra il 1991 e il 1995 da Michael Nixon-Livy, osteopata e chiropratico, ed è stata insegnata per oltre 20 anni come sistema di Integrazione Spinale in corsi di specializzazione post-laura in Europa, Svizzera, Gran Bretagna, Stati Uniti, Canada, Israele e Russia.
Migliaia di operatori in tutto il mondo hanno utilizzato con successo NST ottenendo ottimi risultati e migliorando la loro reputazione e la loro situazione professionale.

 

La tecnica


La NeuroStructural Technique (NST) - Sistema Osteospinale non è una delle numerose tecniche strutturali conosciute, ma è una modalità di trattamento altamente integrato che soddisfa ampiamente le esigenze di tutti i sistemi Osteopatici, Chiropratici e di Integrazione Spinale e Posturale, per integrare la colonna vertebrale, il cingolo pelvico e il cranio in un unico sistema dinamicamente interattivo.
Il fatto che NST si basi su una particolare stimolazione del sistema neuromuscolare, unica nel suo genere, lo rende il più efficace, affidabile e versatile metodo di trattamento nel suo campo di applicazione.
Il Sistema Osteospinale NST è di così immediato apprendimento e di semplice utilizzo che può essere agevolmente applicato in tutte le problematiche della colonna, posturali, neurologiche, viscerali, sportive con straordinario successo. Oltre l’85% dei più comuni disturbi si potranno completamente risolvere o ampiamente migliorare e stabilizzare con 2-4 sessioni di trattamento, di 45 minuti ciascuna, effettuate ad una settimana di distanza l’una dall’altra.
L’applicazione del sistema Osteospinale NST inizia con un riequilibrio spinale integrato del “nucleo” (core) comprendente correzioni lombari, toraciche e cervicali che costituiscono le fondamenta alle quali vengono aggiunte specifiche procedure per gli arti superiori e inferiori, per tutte le problematiche neuro-muscoloscheletriche appendicolari.
Ulteriori correzioni vengono effettuate sul sacro, sul coccige, sul bacino, sul diaframma e sull’articolazione temporo-mandibolare (ATM) per una integrazione conclusiva, che genera risultati sostenibili in maniera permanente o quanto meno per un lungo periodo di tempo. La spiegazione dettagliata delle relazioni esistenti tra il cranio, l’articolazione temporo-mandibolare (ATM) e il resto del corpo è una caratterisca fondamentale dell’insegnamento pratico di NST che permette all’operatore di apprendere rapidamente la tecnica NST ed ottenere successi clinici straordinari fin dal primo modulo frequentato.
Grazie al suo originale programma di apprendimento integrato, l’intero sistema Osteospinale NST può essere pienamente appreso in percorso didattico organizzato in 3 moduli intensivi di addestramento pratico. NST è un Sistema Osteospinale d’elite che soddisfa le esigenze sia dei professionisti con maggior sesperienza sia degli operatori con qualifiche più recenti.