Anatomia palpatoria funzionale in terapia manuale

550,00 €
495,00 €
Risparmia:
55,00 €

entro il 22/08/2021
ALTRI SCONTI E OFFERTE

Docente: Cristian Carubelli

MILANO

22-24 ottobre 2021

tre giorni, 24 ore

24 crediti ECM

Destinatari: Medici (fisiatria, ortopedia, sport, MMG), Fisioterapisti, Massofisioterapisti, Studenti

SCARICA IL PROGRAMMA

La capacità di orientarsi e di percepire mediante palpazione le differenti sensazioni tissutali è base fondamentale per ogni operatore sanitario che voglia conoscere approfonditamente l’anatomia. L’anatomia palpatoria consente di comprendere esattamente dove sono localizzate e come sono disposte varie strutture anatomiche su un modello reale in 3D: il corpo umano.
Il corso è diretto a tutti gli operatori sanitari che intendono avere conoscenze dettagliate e approfondite sull’anatomia muscoloscheletrica e a tutti gli specialisti del settore per i quali la conoscenza anatomica manuale è fondamentale per svolgere la propria professione. Il corso garantisce una formazione avanzata di tipo specialistico in medicina manuale. Grazie al notevole approfondimento di nozioni fornite, al termine del corso tutti gli operatori saranno in grado di muoversi con precisione assoluta attraverso le varie strutture anatomiche: ossa, legamenti, tendini, masse muscolari ed elementi vascolo-nervosi.
I partecipanti potranno quindi non solo identificare le varie strutture e/o parti di esse con precisione, ma anche valutarne il tonotrofismo, la consistenza e la mobilità, informazioni fondamentali per valutare diverse affezioni somatiche dell’organismo.

Obiettivi

  • Impostare una corretta sequenza presso-palpatoria
  • Identificare precisamente le varie strutture ossee e i principali punti di repere
  • Distinguere con precisione i vari muscoli e segmenti corporei
  • Valutare il tono-trofismo e della varie aree esaminate
  • Localizzare i principali vasi e nervi

 Per ogni sessione esposta, i partecipanti saranno coinvolti in cospicue attività pratiche di palpazione delle varie strutture

Si consiglia di indossare abbigliamento adatto allo svolgimento delle parti pratiche

 


Prima giornata - orario 9.00-18.00


Fondamenti di anatomia e biomeccanica applicata alla terapia manuale

  • Osteologia e miologia
  • Il ruolo dei tessuti molli nella biomeccanica e fisiologia articolare
  • Il ragionamento clinico funzionale applicato all’anatomia palpatoria
  • Le tecniche palpatorie: principi generali, modalità d’attuazione, indicazioni e controindicazioni


Il tratto cervico-toracico, la scapola e l’omero (prima parte)
Biomeccanica e Fisiologia articolare e funzionale (Cenni)

Tecniche di anatomia palpatoria funzionale dei punti di repere ossei (profili, angoli, convessità, concavità, tubercoli, processi)

  • Tratto cervico-toracico:
    • apofisi traverse di atlante ed epistrofeo
    • tubercolo posteriore dell’atlante
    • processi spinosi ed articolari delle vertebre cervicali da C3 a C7
    • processi spinosi e apofisi traverse delle vertebre toraciche (T1-T2-T3-T8-T12)
  • La scapola:
    • angolo superiore
    • angolo inferiore
    • margine vertebrale
    • margine laterale
    • acromion (corpo ed angoli)
    • spina (radice, corpo, angolo acromiale)
    • faccia ventrale
    • faccia dorsale
    • processo coracoideo
    • fossa sovraspinata
    • fossa sottospinata
    • omero: testa, grande tuberosità, piccola tuberosità, solco bicipitale


La regione del gomito, polso e mano (prima parte)
Biomeccanica e Fisiologia articolare e funzionale (Cenni)

Tecniche di anatomia palpatoria funzionale dei punti di repere ossei di gomito, polso, mano (profili, angoli, convessità, concavità, tubercoli, processi)

  • diafisi omerale
  • estremità distale dell’omero
  • regioni sovracondiloidee
  • condili omerali (l’epicondilo laterale e mediale)
  • fossa olecranica
  • fossa coronoidea
  • processo olecranico ulnare
  • processo coronoideo
  • capitello radiale
  • tuberosità bicipitale del radio
  • legamento anulare
  • membrana interossea prossimale
  • faccia anteriore, posteriore, laterale del radiov
  • ulna
  • processo stiloideo radiale
  • processo stiloideo ulnare
  • epifisi distale del radio
  • metafisi
  • rima articolare radio-carpale
  • scafoide
  • semilunare
  • piramidale
  • pisiforme
  • trapezio
  • trapezoide
  • capitato
  • uncinato
  • tabacchiera anatomica
  • articolazione trapezio-metacarpale
  • metacarpi
  • falangi pollice
  • falangi ultime 4 dita

Seconda giornata - orario 9.00-18.00


Il tratto cervico-toracico, la scapola e l’omero (seconda parte)
Tecniche di anatomia palpatoria funzionale dei tessuti molli accessibili (profilo, ventre a riposo, in contrazione e in allungamento, origine, inserzione, aponeurosi di collegamento)

  • Muscoli:
    • trapezio, fascio superiore, medio, inferiore
    • muscolo dentato anteriore
    • muscolo angolare
    • muscolo romboideo (grande e piccolo)
    • muscolo sovraspinato, sottospinato, piccolo rotondo
    • deltoide (anteriore, medio, posteriore)
    • grande rotondov
    • gran dorsale
    • dentati posteriori
    • aponeurosi dorsale di congiunzione dei dentati e del gran dorsale
    • muscoli spinali dorsali (lunghissimo del dorso, iliocostale del torace)
    • bicipite brachiale
    • tricipite brachiale
    • brachiale anteriore
  • Principali nervi e vasi:
    • nervo mediano
    • nervo ulnare
    • arteria brachiale arteria carotidea
    • arteria succlavia
    • arteria ascellare
    • arteria omerale
    • plesso brachiale


La regione del gomito, polso e mano (seconda parte)
Tecniche di anatomia palpatoria funzionale dei tessuti molli accessibili

  • Muscoli:
    • brachioradiale
    • breve supinatore
    • pronatore rotondo e quadrato
    • estensore radiale i e ii del carpo
    • estensore ulnare del carpo (cubitale posteriore)
    • flessore radiale del carpo
    • lungo e breve palmare
    • flessore ulnare del carpo (cubitale anteriore)
    • estensore comune delle dita
    • estensore lungo e breve del pollice
    • abduttore lungo e breve del pollice
    • opponente del pollice
    • flessore lungo e breve del pollice
    • interossei dorsali
    • interossei palmari
    • lombricali
    • estensore proprio del mignolo
    • flessore breve del mignolo
    • abduttore del mignolo
    • adduttore del mignolo
    • Principali nervi e vasi: nervo ulnare, nervo mediano, nervo radiale
    • Tunnel carpale, canale di Guyon


La regione coxofemorale ed il ginocchio (prima parte)
Bacino, anca, coscia e complesso articolare del ginocchio

Biomeccanica e Fisiologia articolare e funzionale (Cenni)
Tecniche di anatomia palpatoria funzionale dei punti di repere ossei (profili, angoli, convessità, concavità, tubercoli, processi)

  • Bacino:
    • cresta iliaca
    • SIAS
    • SIPS
    • tubercolo del muscolo medio-gluteo
    • linea glutea superiore
    • nferiore ed anteriore
    • tubercolo del pube
    • spina ischiatica
    • incisura ischiatica
    • tuberosità ischiatica
  • Femore:
    • testa femorale
    • grande e piccolo trocantere
    • diafisi femorale
    • condilo femorale interno
    • condilo femorale esterno
  • Ginocchio:
    • rotula
    • fossa sovrarotulea
    • apice superiore
    • apice inferiore
    • corpo della rotula
    • faccia anteriore
    • faccia posteriore
    • superfici articolari condilari
    • superfici articolari tibiali
    • piatto tibiale
    • tuberosità anteriore della tibia
    • rima articolare femoro- tibiale
    • tubercolo di Gerdy
    • testa del perone
    • membrana interossea parte prossimale

Terza giornata - orario 9.00-18.00


La regione della gamba, caviglia e piede: (prima parte)
Biomeccanica e Fisiologia articolare e funzionale (cenni)
Tecniche di anatomia palpatoria funzionale dei punti di repere ossei (profili, angoli, convessità, concavità, tubercoli, processi)

  • Tibia:
    • faccia anteriore
    • faccia posteriore
    • cresta tibiale
    • periostio tibiale
    • faccia mediale
    • faccia laterale
    • membrana interossea
    • malleolo mediale
    • perone
    • testa del perone
    • corpo del perone
    • faccia laterale del perone
    • malleolo peroneale (apice, bordo anteriore e bordo posteriore)
    • l’astragalo
    • la cupola astragalica
    • il calcagno (la grande apofisi)
    • il cuboide (bordo esterno e corpo)
    • lo scafoide (tubercolo)
    • il seno del tarso
    • l’interlinea articolare di Chopart
    • il V metatarso (testa, corpo, base)
    • il I metatarso
    • il sustentaculum tali
    • il I cuneiforme
    • l’interlinea articolare dell’articolazione di Linfranc
    • i metatarsi (teste metarsali e corpi)
    • le falangi dell’alluce (I-II) e delle ultime 4 dita del piede (I-II-III)


La regione coxofemorale e il ginocchio (seconda parte): bacino, anca, coscia e complesso articolare del ginocchio
Tecniche di anatomia palpatoria funzionale dei tessuti molli accessibili (profilo, ventre a riposo, in contrazione, ed in allungamento, origine, inserzione, aponeurosi di collegamento)

  • Muscoli:
    • psoas-iliaco (parte prossimale, e distale)
    • pettineo
    • adduttore lungo (parte prossimale, media e distale)
    • adduttore breve
    • tensore della fascia lata
    • retto femorale
    • gracile (parte prossimale, media e distale)
    • grande gluteo
    • medio gluteo
    • piccolo gluteo
    • piriforme (inserzione sul trocantere e ventre)
    • gemello superiore e gemello inferiore
    • quadrato del femore
    • otturatore esterno
    • quadricipite (definizione globale)
    • vasto mediale
    • vasto intermedio
    • vasto laterale
    • bandelletta ileo-tibiale
    • semitendinoso (parte prossimale e distale)
    • semimembranoso (parte prossimale e distale)
    • bicipite femorale (prossimale e distale)
    • la sede d’inserzione della zampa d’oca
  • Principali nervi e vasi: arteria femorale, nervo femorale, nervo sciatico
  • Il cavo popliteo


La regione della gamba, caviglia e piede (seconda parte)
Tecniche di anatomia palpatoria funzionale dei tessuti molli accessibili (profilo, ventre a riposo, in contrazione e in allungamento, origine, inserzione, aponeurosi di collegamento)

  • Muscoli:
    • tibiale anteriore (prossimale e distale)
    • tricipite della sura (globale)
    • gemello mediale
    • gemello laterale
    • soleo
    • estensore comune delle dita (prossimale e distale)
    • peroneo lungo
    • peroneo breve
    • peroneo anteriore
    • estensore proprio dell’alluce
    • tibiale posteriore (prossimale e distale)
    • flessore lungo delle dita
    • flessore lungo dell’alluce
    • i muscoli interossei plantari
    • i muscoli lombricali
  • Principali nervi e vasi: nervo peroneo superficiale, cutaneo dorsale, arteria tibiale posteriore, arteria dorsale del piede


Conclusione lavori

Valutazione ECM

Medici
Fisioterapisti
Massofisioterapisti
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Condividi su:


L'organizzazione è lieta di offrire la colazione di lavoro durante i corsi che si svolgeranno presso il Teachingcenter di EdiAcademy a Milano

La quota comprende:

• coffee break
• zainetto o cartella porta documenti
• attestato di partecipazione
• crediti ECM
• dispense digitali
• ampio parcheggio
• WiFi

ECM

Provider: edi.artes SRL n.6368
Crediti ECM: 24
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere