PILATES TERAPEUTICO

890,00 €
ALTRI SCONTI E OFFERTE

Docente: Anna Maria Cova

MILANO

30-31 ottobre e 13-14 novembre 2021

quattro giorni, 32 ore

32 crediti ECM

Destinatari: Fisioterapisti, Massofisioterapisti, Laureati in Scienze motorie, Studenti

SCARICA IL PROGRAMMA

Anna Maria Cova, fisioterapista, apprende la tecnica Pilates a New York da Romana Kryzanowska, allieva diretta di Joseph Pilates. Apre il primo studio a Milano nel 1989, iniziando un percorso di diffusione del metodo che ha fatto scuola in Italia e a cui si sono ispirati gran parte dei metodi nati negli ultimi anni. A. M. Cova è membro e Certified Teacher della PMA, associazione internazionale che regola gli standard qualitativi degli insegnanti, a tutela della tecnica Pilates e dell’utente finale.
In questo corso, oltre all’introduzione alla tecnica Pilates e all’apprendimento dei principi del metodo Cova Tech®, si approfondiranno, in ambito clinico-fisioterapico riabilitativo, gli esiti di traumi, di patologie degenerative e le disfunzioni posturali.
Saranno costruiti programmi di esercizi specifici da somministrare in progressione fino al recupero funzionale completo del paziente, con trattamento individuale o di gruppo.


 Si consiglia abbigliamento da palestra


Prima giornata - orario 9.00-18.00


  • Introduzione alla tecnica Pilates e alla metodologia CovaTech®
  • Differenze tra Pilates Fitness e Pilates Terapeutico
  • Esercizi di impostazione iniziale
  • Anatomia funzionale muscolare: muscoli pelvici, addominali e diaframma
  • Esercizi di attivazione del perineo
  • Esercizi di attivazione dei muscoli trasversi e posizione neutra della colonna da distesi supini
  • Esercizi di attivazione dei retti addominali

Seconda giornata - orario 9.00-18.00


  • Esercizi di attivazione dei muscoli obliqui
  • Neutro sul fianco - Posizione neutra della colonna vertebrale da prono
  • Mobilizzazioni cingolo scapolo omerale e lombare in quadrupedia
  • Mobilizzazione e stretch del grande pettorale
  • Revisione degli esercizi di impostazione iniziale con utilizzo di soft ball

Terza giornata - orario 9.00-18.00


  • Revisione degli esercizi di impostazione iniziale con utilizzo di bande elastiche, dei roller
  • Mat work Stabilità e mobilità
  • Modelli di movimento e guida alla scelta degli esercizi a corpo libero
  • Utilizzo dei piccoli attrezzi indicati per ogni singolo esercizio
  • Strutturazione di una lezione di gruppo e individuale

Quarta giornata - orario 9.00-18.00


  • Colonna vertebrale
    • Biomeccanica articolare e muscolare della colonna
    • Leggi di fisiologia della colonna vertebrale
    • La posizione neutra del bacino
    • Esercizi in quadrupedia
    • Cenni alle patologie ricorrenti:
      • cervicalgia, lombalgia, protrusione discale.ernia del disco, spondilolisi e spondilolistesi
    • Esercizi ipopressivi
    • Indicazioni riabilitative e guida alla scelta degli esercizi
    • Risvegliare e sensibilizzare il senso posturale e il controllo del “neutro”
    • Posture e auto posture nel lavoro e nel quotidiano
    • Strutturazione di una lezione di gruppo
  • Ginocchio
    • Biomeccanica articolare e muscolare dell’articolazione
    • Concetto riabilitativo di esercizi in carico, scarico, catena cinetica chiusa e aperta
    • The wall
    • Cenni alle patologie ricorrenti
      • lesione al legamento crociato anteriore e posteriore e dei legamenti collaterali laterali
      • lesioni meniscali traumatiche o degenerative
      • artrosi femorotibiale e femororotulea
      • sindromi da sovraccarico del ginocchio: borsite pre-rotulea, della zampa d’oca, sindrome della bendeletta ileotibiale
      • tendinite rotulea, plica sinoviale, cisti di Baker
    • Indicazioni riabilitative e indicazione di scelta degli esercizi appropriati
  • Spalla
    • Biomeccanica articolare e muscolare dell’articolazione
    • Concetto riabilitativo di esercizi in carico, scarico, catena cinetica aperta, chiusa
    • Utilizzo della physioball per stabilizzare l’articolazione del cingolo scapolo-omerale
    • Utilizzo dei piccoli attrezzi con esercizi specifici per la cuffia dei rotatori
    • Cenni alle patologie ricorrenti
      • artrosi sintomatica, conflitto o impingement sub acromiale, instabilità gleno-omerale
    • Revisione dei concetti trattati durante il corso
    • Valutazione degli esercizi da scegliere e combinare per patologie ricorrenti associate
    Valutazione ECM
Fisioterapisti
Laureati in Scienze Motorie
Massofisioterapisti
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Condividi su:


L'organizzazione è lieta di offrire la colazione di lavoro durante i corsi che si svolgeranno presso il Teachingcenter di EdiAcademy a Milano

La quota comprende:

• coffee break
• zainetto o cartella porta documenti
• attestato di partecipazione
• crediti ECM
• dispense digitali
• ampio parcheggio
• WiFi

ECM

Provider: edi.artes SRL n.6368
Crediti ECM: 32
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

I LIBRI


CENTERED
Allenare il corpo attraverso la kinesiologia, la teoria del movimento e la tecnica Pilates
AUTORE: Madeline Black
€ 50,00 € 47,50 Sconto 5%
spedizione gratuita


ANATOMIA DEL PILATES

AUTORE: Paul Massey

€ 27,00 € 25,65 Sconto 5%
spedizione gratuita


YOGA MEDICO TERAPEUTICO
Riabilitazione biopsicosociale e cura del benessere
AUTORE: Ginger Garner
€ 50,00 € 47,50 Sconto 5%
spedizione gratuita