Trattamento manipolativo dell’addome

Quando il dolore muscoloscheletrico ha origini viscerali
0 Rating
590,00 €
501,50 €
Risparmia:
88,50 €

entro il 30/11/2022
ALTRI SCONTI E OFFERTE

Docente: Sebastiano Pio Di Cosmo

MILANO - Viale E. Forlanini, 65

27-29 gennaio 2023

tre giorni, 24 ore

24 crediti ECM

Destinatari: Medici (fisiatria, MMG, gastroenterologia, ginecologia), Fisioterapisti (titolo equipollente DM 27/7/00), Osteopati, Studenti

SCARICA IL PROGRAMMA

Le problematiche di tipo viscerale, come quelle tipiche di stati di tensione, se non risolte, possono indurre condizioni di infiammazioni o irritazioni croniche oltre che influenzare la mobilità della struttura vertebrale o articolare. Con la conoscenza dei visceri, della fisiologia e dell’anatomia di intestino, stomaco, vescica, utero, reni, ecc., e grazie all’apprendimento delle lievi tecniche manipolative di “Terapia manuale” che si basano su specifiche abilità palpatorie, si può migliorare la funzionalità dei singoli organi, dei sistemi all’interno dei quali sono inseriti e dell’integrità strutturale di tutto il corpo (muscoli, fascia, articolazione, legamenti).

Obiettivi
• Approfondimento teorico dell’innervazione viscero-somatica, dell’anatomia del tubo digerente, dell’apparato uro-genitale maschile e femminile, dell’apparato respiratorio e cardio-vascolare.
• Approfondimento degli approcci diretti all’addome, al torace e alla pelvi, facendo riferimento alle relazioni neurofisiologiche esistenti tra gli organi interni e il midollo spinale e i conseguenti risvolti sull’innervazione somatica
• Acquisizione dei principali metodi utilizzati e insegnati per trattare, dal punto di vista osteopatico, il tubo digerente e gli organi a esso correlati (fegato, stomaco, pancreas e milza), il tratto uro-genitale (reni, vescica, prostata, utero e ovaie) e il sistema cardio-respiratorio-vascolare (polmoni, pleure, cuore, arterie).


Prima giornata - 9.00-18.00


  • Embriologia dello sviluppo viscerale / Plessi e gangli nervosi
  • Relazioni neurofisiologiche viscero-somatiche
  • Osservazione valutazione e palpazione viscerale
  • Fegato: cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.
  • Esofago: cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.
  • Stomaco: cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.
  • Duodeno: cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.
  • Pancreas: cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.

Seconda giornata - 9.00-18.00


  • Milza: cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.
  • Intestino Tenue: cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.
  • Intestino Crasso: cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.
    Pratica viscerale intestino crasso
  • Aspetti neuro-fisiologici dell’innervazione del plesso ipogastrico
  • Apparato urinario: Rene, cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative (mobilizzazione e tecniche per la ptosi)
  • Vescica: cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, palpazione e valutazione di mobilità tecniche manipolative (mobilizzazione e tecniche per la ptosi e o prolassi); relazioni con il piccolo bacino
  • Apparato genitale maschile: prostata, cenni anatomici, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.

Terza giornata - 9.00-18.00


  • Apparato genitale femminile: utero, tube, ovaio: cenni di anatomia, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento, tecniche manipolative.
  • Polmoni e pleure: Cenni di anatomia e fisiologia (relazioni con il torace); Palpazione e valutazione di mobilità; Approccio manipolativo (tecniche per la mobilizzazione ed eventuali riduzioni di mobilità)
  • Cuore e vasi: Cenni di anatomia e fisiologia (relazioni con il torace e con il sistema corporeo); Palpazione e valutazione di mobilità; Approccio manipolativo (tecniche per la mobilizzazione ed eventuali disordini cardiocircolatori).
  • APPARATO LINFATICO: Cenni di anatomia e fisiologia (relazioni con il sistema corporeo); Palpazione e valutazione di mobilità; Approccio manipolativo (tecniche per la mobilizzazione ed eventuali disordini linfatici).
  • Drenaggio vascolare viscerale
  • I diaframmi corporei: cenni anatomici, localizzazione, reperi palpatori, indicazioni e controindicazioni al trattamento; tecniche manipolative
  • Considerazioni finali
  • Valutazione apprendimento
  • Discussione

Valutazione ECM

Medici
Fisioterapisti
Osteopati
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Autenticati per poter scrivere una recensione. Accedi

Condividi su:


L'organizzazione è lieta di offrire la colazione di lavoro durante i corsi che si svolgeranno presso il Teaching Center di EdiAcademy a Milano

La quota comprende:

• coffee break
• zainetto o cartella porta documenti
• attestato di partecipazione
• crediti ECM
• dispense digitali
• ampio parcheggio
• WiFi

ECM

Provider: edi.artes SRL n.6368
Crediti ECM: 24
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere