BIOMECCANICA DEL MOVIMENTO UMANO - Percorso Professioni Sanitarie

PHT PROJECT - Performance-Health-Therapy™
RIABILITAZIONE DELLE PATOLOGIE MUSCOLO SCHELETRICHE, INCREMENTO DELLA PRESTAZIONE SPORTIVA, PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE DA SOVRACCARICO
Scegli il percorso da visualizzare:
900,00 €
810,00 €
Risparmia:
90,00 €

entro il 28/03/2022
ALTRI SCONTI E OFFERTE

MILANO

Percorso Professioni Sanitarie:

28-30 maggio e 25-27 giugno 2022

due moduli - 6 giorni - 48 ore

48 crediti ECM

Destinatari: Medici, Fisioterapisti, Studenti

SCARICA IL PROGRAMMA

DIRETTORE SCIENTIFICO: Andrea FUSCO

Dottore in Fisioterapia e in Scienze
Motorie, Docente di Biomeccanica e di Medicina
Riabilitativa, Terapista Manipolativo Ortopedico (OMT)


Il corso propone il PHT PROJECT™, strumento insostituibile per migliorare il movimento umano, le cui basi sono state presentate con successo in ambito scientifico internazionale. L'osservazione della modalità con cui si produce e si trasmette l'energia nella gestualità sportiva e artistica, rende evidente che i migliori gesti sportivi contengono il perfetto contributo da parte della componente rotatoria. In qualsiasi movimento sportivo come nelle attività del quotidiano, la carenza dello SP -Spiral pattern- compromette efficacia ed eleganza del gesto e può condurre a scompensi che sono alla base delle principali patologie muscoloscheletriche.
La rieducazione motoria di soggetti sedentari, anziani, con problemi di mobilità o stabilità così come il miglioramento delle prestazioni degli atleti richiedono la presenza della componente rotatoria necessaria a determinare la qualità e l’efficacia del gesto motorio e sportivo.
Durante il corso, che sarà prettamente di tipo pratico-esperienziale, si affronteranno e condivideranno concetti di cinematica, anatomia funzionale, biomeccanica muscoloscheletrica, neurofisiologia, didattica del movimento, tecniche sportive. Il tutto secondo la visione biopsicosociale -World Health Organisation’s International Classification of Functioning (WHO ICF)


APPLICAZIONI DEL PHT PROJECT™

  • Didattica motoria e sportiva: per tutte le fasce di età e tutti i livelli di pratica
  • Performance Individuale: atleti e performers
  • Metodologia dell’allenamento di tutte le discipline sportive, strumento di valutazione e di “outcome” nella programmazione.
  • Prevenzione delle patologie da sovraccarico e dei rischi derivanti da cadute negli sport acrobatici
  • Programmi terapeutici in fisioterapia e riabilitazione, strumento di valutazione e di “outcome”nella riabilitazione funzionale

Le competenze acquisite consentiranno a partecipante al corso di intervenire sul proprio allievo, atleta, paziente mediante un processo che consente di analizzare, valutare e migliorare la prestazione motoria


 


Prima giornata - orario 9.00 - 18.00


BIOMECCANICA APPLICATA ALLA CLINICA DELLE PATOLOGIE MUSCOLOSCHELETRICHE

  • Gestualità di base (tirare, spingere, sollevare, camminare):
    valutazione degli errori e indagine sulle cause (clinica) secondo il PHT PROJECT™
  • Alterazioni nelle attività quotidiane (ADL) secondo il PHT PROJECT™
  • Alterazioni proprie del quadrante inferiore, del quadrante superiore, del distretto lombopelvico:
    esame dei compensi presenti causati dalle menomazioni alla motricità secondo il PHT PROJECT™

Il medico ed il fisioterapista arricchiranno le proprie conoscenze e competenze per
eseguire un esame funzionale e clinico applicabile a disfunzioni e gestualità motorie,
anche a quelle con cui hanno meno confidenza


Seconda e terza giornata - orario 9.00 - 18.00


GESTUALITA’ SPORTIVA ED ARTISTICA: OSSERVAZIONE, SCOMPOSIZIONE INDIVIDUAZIONE, PRATICA, CORREZIONE

  • Spiral pattern(s) (SP) nello sport: cosa è? a cosa serve?
    SP applicate al gesto sportivo, individuazione degli SP in tutti gli sport secondo il PHT PROJECT™
  • Motricità con prevalente impiego della stazione eretta in alcune discipline (correre, cambiare direzione, gesti sportivi ciclici, gesti sportivi di precisione es. lo swing del golf), confronto con motricità in posizione di decubito (rotolare, nuotare)

Quarta giornata - orario 9.00 - 18.00


ESAME CLINICO DELLE DISFUNZIONI MUSCOLOSCHELETRICHE ED OTTIMIZZAZZIONE DEI COMPENSI

  • Instabilità, rigidità, ipotonia muscolare, squilibrio muscolare, discinesia scapolare, alterazione della posizione neutra del sacro, overuse, misuse:
    confronto fra l’esame clinico e l’esame funzionale mediante il riconoscimento dello SP secondo il PHT PROJECT™
  • Riduzione (eliminazione) ed ottimizzazione (concessione) dei compensi secondo il PHT PROJECT™
    Il medico ed il fisioterapista arricchiranno le proprie conoscenze e competenze per costruire un piano terapeutico applicabile alle disfunzioni riscontrabili nelle gestualità motorie specifiche

Quinta e sesta giornata - orario 9.00 - 18.00


PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE DA SOVRACCARICO NELLO SPORTIVO, NELL’ARTISTA, NEL PERFORMER

  • A chi serve il PHT PROJECT™ ??
    • sportivi, artisti, performer: prevenzione delle patologie da sovraccarico (sport con componenti acrobatiche), dissipazione dell’energia cinetica
    • sportivi (sport e discipline ad alta energia cinetica), artisti a rischio, tecnici sportivi, personal trainers: trasformazione dell’energia cinetica in eccesso, prevenzione secondaria delle conseguenze di scontri di gioco e cadute
    • individui sedentari e sportivi amatoriali: prevenzione secondaria delle conseguenze di cadute (utilizzo della spirale come pattern motorio), applicabile anche agli anziani sia sportivi sia sedentari
  • Quali sono le applicazioni del metodo PHT PROJECT™ ?
    Tutte le attività sportive a livello base e avanzato. Fra le attività a livello avanzato nelle quali è indispensabile citiamo: arti marziali, danza, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, pattinaggio artistico, pallavolo, sport “overhead”, sport di racchetta, rugby, sci alpino, snowboard, vela foiling, windsurf
  • Quali vantaggi offre il PHT PROJECT™?
    Incremento della performance sportiva mediante l’impiego dello SP: osservazione, scomposizione del gesto, individuazione dell’errore, correzione dell’errore, pratica per l’automatizzazione del gesto efficace

Valutazione ECM

Medici
Fisioterapisti
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Condividi su:


L'organizzazione è lieta di offrire la colazione di lavoro durante i corsi che si svolgeranno presso il Teachingcenter di EdiAcademy a Milano

La quota comprende:

• coffee break
• zainetto o cartella porta documenti
• attestato di partecipazione
• crediti ECM
• dispense digitali
• ampio parcheggio
• WiFi

ECM

Provider: edi.artes SRL n.6368
Crediti ECM: 48
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere