TEST DI VALUTAZIONE ORTOPEDICA

ESAME CLINICO-FUNZIONALE IN FISIOTERAPIA
0 Rating
440,00 €
374,00 €
Risparmia:
66,00 €

saldando entro il 31/07/2024
ALTRI SCONTI E OFFERTE

Docenti: Alessandro Ruggeri

MILANO - Viale E. Forlanini, 21/23

23-24 novembre 2024

due giorni, 16 ore

16 crediti ECM

Destinatari: Medici (fisiatria, ortopedia, sport, MMG, reumatologia), Fisioterapisti (titolo equipollente DM 27/7/00), Massofisioterapisti iscritti all'elenco speciale, Studenti

SCARICA IL PROGRAMMA

La valutazione funzionale rappresenta un momento imprescindibile nel management riabilitativo di pazienti con problematiche neuro-muscolo-scheletriche in quanto permette di poter operare un ragionamento clinico in base a dati significativi e organizzati, di prendere decisioni in condizioni di minor incertezza e di determinare, secondo le tipicità di ogni singolo paziente, le strategie terapeutiche più adeguate. Evento concepito per soddisfare le esigenze delle diverse figure professionali: medico e fisioterapista.

Obiettivi

  • Fornire ai partecipanti tutte le competenze per effettuare una valutazione funzionale completa e ragionata
  • Saper scegliere e somministrare correttamente i test clinici speciali statisticamente più accurati, attraverso lezioni frontali, sessioni pratiche (hands-on) e discussione di casi clinici

Prima giornata - 9.00 - 18.00


  • Perché valutare e quali modelli di riferimento utilizzare
  • Come ridurre l’errore diagnostico in medicina riabilitativa
  • Come formulare un corretto quesito clinico
  • Come strutturare l’indagine anamnestica: dall’intervista guidata del paziente alla formulazione delle ipotesi diagnostiche funzionali attraverso la ricerca e l’organizzazione dei dati rilevanti
  • Esame clinico-funzionale arto superiore: complesso articolare spalla, gomito, polso-mano: ispezione-osservazione, test resistiti e funzionali attivi, mobilità attiva, passiva, test palpatori, relativi test speciali sottocapitolati per patologia (per esempio: sindrome da impingement, lesioni della cuffia dei rotatori, lesioni SLAP, instabilità GO; instabilità di gomito, epicondilalgia laterale e mediale; de Quervain’s disease, instabilità radioulnare, scafolunata, sindromi da intrappolamento tipo tunnel carpale, tunnel cubitale, del pronatore rotondo)
  • Test speciali arto superiore: esercitazioni pratiche (per esempio: Neer, Hawkings, Jobe’s, Gerber lift off, O’Brien active compression, Crank, elbow varo-valgo stress, lateral pivot shift apprehension test, ULNT, filkenstein, phalen)
  • Test speciali arto superiore: esercitazioni pratiche (per esempio: Neer, Hawkings, Jobe’s, Gerber lift off, O’Brien active compression, Crank, elbow varo-valgo stress, lateral pivot shift apprehension test, ULNT, filkenstein, phalen)
  • Discussione di due casi clinici (con impiego anche della clinimetria e dei questionari autosomministrati)
  • Esame fisico rachide cervicale, dorsale, lombare, bacino: ispezione-osservazione, test resistiti e funzionali attivi, mobilità attiva, passiva, test palpatori e relativi test speciali sottocapitolati per patologia (per esempio: ernia del disco lombare sintomatica, stenosi lombare sintomatica, instabilità anatomica/funzionale, spondilolisi, pelvic girdle pain)

Seconda giornata - 8.30 - 17.30


  • Test speciali rachide: esercitazioni pratiche (per esempio: SLUMP, straingh leg raise, prone knee bending, quadrant-kemp’s, prone instability test, sustained lumbar extension test, pelvic distractioncompression, Gaenslen’s, Patrick FABER)
  • Nozioni fondamentali di statistica medica e relativi indici: analisi della validità dei reperti e dei test utilizzati nella valutazionev
  • Integrazione e interpretazione dei dati: l’importanza dell’utilizzo di cluster di findings e test
  • Test speciali rachide: esercitazioni pratiche
  • Discussione di un caso clinico (con impiego della clinimetria e dei questionari autosomministrati)
  • Esame fisico anca, ginocchio, complesso articolare caviglia-piede: ispezione osservazione, test resistiti e funzionali attivi, mobilità attiva, passiva, test palpatori e relativi test speciali sottocapitolati per patologia (per esempio: impingement femoro acetabolare, anca a scatto; patologia meniscale, lesioni capsulo-legamentose del ginocchio, instabilità rotulea, sindrome dolorosa femoro-rotulea; lesioni caspulolegamentose di caviglia, sindromi da impingement di caviglia; tarsal tunnel syndrome, neurinoma di Morton, alluce valgo, alluce rigido-limitus)
  • est speciali arto inferiore: esercitazioni pratiche (per esempio: Lachman, pivot shift, McMurray, patellar apprehension, FADIR, FABER, Thomas, Fitzgerald, ankle anterior drawer, talar tilt, Moulder)
  • Discussione di un caso clinico (con impiego della clinimetria e dei questionari autosomministrati)


Valutazione ECM

Medici
Fisioterapisti
Massofisioterapisti iscritti all'elenco speciale
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Autenticati per poter scrivere una recensione. Accedi

Condividi su:

La quota comprende:

• zainetto o cartella porta documenti
• attestato di partecipazione
• crediti ECM
• dispense digitali
• WiFi

ECM

Provider: edi.artes SRL n.6368
Crediti ECM: 16
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

LIBRI CONSIGLIATI - Infiltrazioni

LIBRI CONSIGLIATI - Valutazione