COME LOGORA CURARE: LA SINDROME DEL BURN-OUT

Operatori sanitari sotto stress: riconoscere e gestire le proprie risorse
60,00 €
E-LEARNING

Disponibile fino al 10 maggio 2022

7 ore formative stimate

7 crediti ECM

Destinatari: tutte le Professioni Sanitarie

TEST ECM da inviare entro il 10 maggio 2022

Medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi, forze dell’ordine, insegnanti… rientrano tra le categorie più particolarmente esposte a condizioni di logorio professionale come la sindrome del Burn-out poiché si tratta di professioni d’aiuto in cui il carico emotivo dell’attività professionale appare più rilevante rispetto ad altre. Dal punto di vista descrittivo il burn-out può essere definito come un processo inefficace di adattamento ad una condizione di stress lavorativo, un processo nel quale un professionista precedentemente impegnato si disimpegna dal proprio lavoro in risposta allo stress lavorativo e caratterizzato da esaurimento emotivo, depersonalizzazione e ridotta realizzazione personale. In più, nell’attuale situazione emergenziale da Covid-19, ci si trova di fronte a due modalità di esposizione allo stress, una diretta e l’altra indiretta; in modo diretto si vive il rischio del contagio, il che mette in pericolo la propria incolumità ma anche quella dei propri familiari, indirettamente invece si «vive empaticamente» la sofferenza di altre persone rispetto alle quali ci si sente impotenti e frustrati. Nell’uno e nell’altro caso l’esperienza traumatica è intensa, pervasiva e tale da condizionare l’agire professionale; ed è proprio in questo contesto che il problema del burn-out trova terreno fertile! Dal punto di vista clinico i sintomi del burn-out sono molteplici, richiamano i disturbi dello spettro ansioso-depressivo, con somatizzazioni e con l‘assunzione di stili di vita disfunzionali (eccessivo fumo di sigarette, abuso di alcolici...), il tutto indicativo di una condizione di distress. L’importanza di questa premessa è molto rilevante in Sanità se si considera l’interesse attuale per fenomeni come il burn-out direttamente correlati a condizioni di stress lavorativo con conseguenze negative che possono essere causa di errore professionale, infortunio lavorativo e difficoltà nel rapporto con il paziente. Da qui la necessità di realizzare adeguati programmi di prevenzione del burn-out attraverso strategie ben precise mirate alla formazione degli operatori e all’organizzazione del lavoro; attraverso percorsi formativi ben definiti – ispirati al fitness cognitivo-emotivo – è possibile così prevenire la sindrome del burn-out, potendo imparare a meglio gestire le tensioni derivanti da condizioni di stress lavorativo.

Obiettivi:

  • Riconoscere e gestire le situazioni di demotivazione e logorio professionale sia nei collaboratori, sia nei colleghi, sia personalmente
  • Promuovere una migliore gestione delle risorse umane nel proprio ambito lavorativo, sia esso un ospedale sia uno studio/poliambulatorio

 

Test di valutazione ECM disponibili dal  11-05-2021 al 10-05-2022

Gli ECM verranno erogati dopo la chiusura totale dell'evento, l'anno sarà quello di competenza in cui sono stati inviati i TEST di valutazione.

Test con domande a scelta multipla

INFORMAZIONI PER CHI ACQUISTA IL CORSO 
Se paghi con carta di credito o PayPal al termine del pagamento ritorna su www.ediacademy.it cliccando il link fornito dal sito del pagamento.
Se paghi con bonifico, appena riceveremo il pagamento sarai avvisato con una mail di conferma di iscrizione dalla nostra segreteria con l’indicazione di come fruire il corso.
Per accelerare i tempi puoi mandare via mail l’attestazione di avvenuto pagamento a formazione@eenet.it.

Per accedere al corso dopo l'acquisto:
Esegui il login su www.ediacademy.it
Clicca sulla tendina del menù I MIEI CORSI
Seleziona il tuo corso e buon lavoro!

 

Introduzione

Unità didattica 1 – Definizione e clinica del burn-out

  • Il professionista che ci rimette la pelle
  • Il professionista stanco
  • Il professionista rinunciatario
  • Il professionista che rincorre mete sempre più alte
  • Il professionista deluso
  • Il professionista distaccato
  • Il professionista e la famiglia
  • Il professionista a tempo pieno
  • Il professionista sopraffatto
  • Il professionista presenteista
  • Lo stress lavorativo come malattia professionale

Unità didattica 2 – Cause del burn-out

  • I fattori personali
  • I fattori organizzativi
  • Lo stress addizionale

Unità didattica 3 – Casi clinici commentati

  • Il mobbing
  • Lo stile di vita disfunzionale
  • La delusione
  • L’incarico di struttura complessa
  • La struttura organizzativa
  • L’operatore

Unità didattica 4 - La prevenzione del disagio lavorativo

  • La struttura organizzativa
  • L’operatore

Unità didattica 5 – Concetti introduttivi alla gestione delle risorse umane

  • Potere contrattuale del singolo
  • Finalità e obiettivi
  • Pianificazione delle attività e priorità
  • La leadership e il team
  • Coaching ed empowerment
  • Il conflitto e la negoziazione
  • La gestione del tempo
  • I rischi del mestiere

Unità didattica 6 – Covid-9, stress e psicopatologia

  • Reazioni acute da stress
  • Disturbi da stress-post traumatico
  • Slatentizzazione o riacutizzazione di disturbi psichici, come l’ansia e la
  • depressione
  • Covid-9 e sindrome del burn-out

Unità didattica 7 – Covid-9 Il fitness cognitivo-emotivo

  • Le abilità emotive
  • Le abilità cognitive
  • L’intelligenza intuitiva e creativa
  • Il cervello sociale
  • Autostima, Autoefficacia e reponsonse ability

Test di valutazione ECM disponibili dal 10 maggio 2021 al 11 maggio 2022
Test con domande a scelta multipla

Medici
Infermieri
Fisioterapisti
Tecnici Ortopedici
Ostetriche
Logopedisti
Psicologi
Terapisti Occupazionali
TNPEE
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Condividi su:

La quota comprende:

Materiale didattico digitale, attestato di partecipazione ed eventuali crediti ECM

ECM

Provider: edi.ermes SRL n.151
Crediti ECM: 7
Obiettivo formativo: La comunicazione efficace interna, esterna, con paziente. La privacy ed il consenso informato
Sono a disposizione i TUTOR agli indirizzi:
Tutor tecnico: tutortecnico@eenet.it, Tutor scientifico: tutorfad@eenet.it
Si prega di inserire nell'oggetto della mail il nome del corso per il quale avete necessità di chiarimenti