VALUTAZIONE E TERAPIA DELLO SQUILIBRIO MUSCOLARE OROFACCIALE

410,00 €
369,00 €
Risparmia:
41,00 €

entro il 26/09/2021
ALTRI SCONTI E OFFERTE

Docente: Pasqualina Andretta

MILANO

26-27 novembre 2021

due giorni, 16 ore

16 crediti ECM

Destinatari: Logopedisti, Odontoiatri, Medici (fisiatria, audiologia, foniatria, MMG, otorinolaringoiatria), Fisioterapisti (titolo equipollente DM 27/7/00), Studenti

SCARICA IL PROGRAMMA

Con il presente corso si vuole apportare un contributo conoscitivo degli aspetti diagnostici, clinici e terapeutici della patologia della comunicazione legata all’alterazione delle funzioni orali: lo squilibrio muscolare orofacciale in età evolutiva-adolescenziale e adulta. Obiettivo finale è quello di presentare una metodologia diagnostico-terapeutica chiaramente oggettivabile e aumentare le conoscenze e le competenze teorico-pratiche del logopedista al fine di rispondere in modo completo alle richieste del medico specialista in ortognatodonzia e chirurgia orale e alle esigenze sempre più numerose dell’utenza (età evolutiva e adulta). Ciò porta, inevitabilmente, a considerare l’inquadramento diagnostico in un approccio multi- e interdisciplinare, coinvolgendo e collaborando con più figure professionali, medici e non, ognuna con le proprie conoscenze di base, competenze, strumenti di lavoro, abilità professionali. Allo stato attuale, il logopedista, attraverso precisi strumenti di valutazione, deve dimostrare di essere in grado di sviluppare un programma d’intervento educativo-rieducativo che conduca a risultati soddisfacenti nel più breve tempo possibile.


La quota comprende il kit per le parti pratiche del valore di 50 euro


Prima giornata: orario 9.00-18.30


  • Introduzione alla fisiopatologia delle funzioni orali
  • Funzioni orali ed equilibrio muscolare orofacciale
    • Respirazione
    • Alimentazione (Suzione–deglutizione): processi fisiologici, capacità alimentari nello sviluppo neonatale
    • Allattamento naturale / artificiale / bay led weaning
    • (suzione – masticazione – deglutizione ) politica della bocca in età neonatale ed evolutiva
    • Problematiche nell’alimentazione infantile
    • Il frenulo linguale nell’espletamento delle funzioni orali in età neonatale (Test secondo Martinelli R.)
  • Funzioni orali e crescita cranioorofacciale
  • Articolazione verbale fonatoria
  • Mimica – gusto - olfatto
  • Segni e sintomi dello squilibrio muscolare orofacciale.
  • Applicazione della Terapia Logopedica Miofunzionale nelle varie fasce d’età.
  • Ruolo del Logopedista in approccio interdisciplinare
    • sinergia con le varie discipline
  • Logopedia e Disturbi del Sonno nel bambino e nell’adulto
  • Valutazione del paziente affetto da squilibrio muscolare orofacciale:
    • Vizi orali e parafunzioni
    • Impatto dei vizi orali sulla crescita e sviluppo del complesso cranio-oro-mandibolare.
    • Quali vizi orali trattare e non trattare
  • Protocollo diagnostico
    • Respirazione
    • Alimentazione (suzione - masticazione deglutizione)
    • Deglutizione Articolazione verbale
    • Fonatoria Gusto e Olfatto
    • Mimica ed Estetica Oro-facciale.
    • Autovalutazione Squilibrio Muscolare orofacciale (A.S.O.).
    • Dimostrazione della strumentazione specifica per la rilevazione oggettiva.
    • Manovre per la rilevazione delle alterazioni delle funzioni orali.
    • Protocollo per la Valutazione della Respirazione (PRO.VA.LO.RE) secondoª10 Susanibar
    • Protocollo per intercettare alterazioni del frenulo linguale nell’espletamento delle funzioni orali in età evolutiva – adulta sec Marchesan
    • Correlazione tra Logopedia miofunzionale e disfunzinalità della tuba d’Eustachio
    • Correlazione tra Logopedia Miofunzionale e IVF
    • Protocollo specifico per i disturbi del sonno in età evolutiva ed Adulta (relative scale e autovalutazioni)
    • Importanza della documentazione video, fotografica e audio in Logopedia Miofunzionale
    • Come raccogliere i dati rilevati
    • Foniatria e Logopedia
    • Elementi di Ortodonzia
    • Posturologia clinica e correlazioni con la motricità orofacciale
    • Approccio interdisciplinare: Team work, setting e tempistica
    • Priorità dell’intervento: quando trattare e non trattare
    • Controindicazioni alla terapia dello squilibrio muscolare oro-facciale.
  • Esercitazioni per la risoluzione dei vizi orali
    • Esercitazione attraverso Role playing: risoluzione dei Vizi Orali secondo metodologia personale
    • Risoluzione di altri vizi orali
    • Presentazione di casi clinici
    • Applicazione della terapia logopedica mio funzionale in età evolutiva - adolescenziale ed adulta attraverso casi video registrati

Seconda giornata: orario 8.30-17.30


  • Terapia logopedica del paziente affetto da squilibrio muscolare orofacciale secondo Andretta:
    • Basi teoriche e criticità metodologiche
    • Importanza dell’approccio iniziale;
    • La relazione logopedista – utente – familiari
    • La motivazione (diretta – indiretta) e il suo mantenimento
    • Programma di terapia generale nelle varie fasce di età
    • Manovra per la rilevazione e stimolazione della papilla retroincisale
  • Presentazione di casi clinici
    • Osservazione, ipotesi, domande e discussione tra i partecipanti
    • Programma di terapia generale nelle varie fasce di età
  • Esercitazioni pratiche e prove tra i partecipanti
    • Applicazione della terapia logopedica miofunzionale in età evolutiva - adolescenziale ed adulta attraverso casi video registrati.
  • Programma specifico di Terapia:
    • Strategie specifiche per la rieducazione delle funzioni orali
  • Terapia Logopedica Miofunzionale
    • Dimostrazione con video dimostrativi di sedute di Terapia nelle varie fasce di età
  • Esercitazioni tra i partecipanti sulle strategie generali d’intervento logopedico
    • Il fallimento terapeutico
    • la recidiva in Logopedia
  • Domande e discussione
  • Valutazione ECM
Logopedisti
Odontoiatri
Medici
Fisioterapisti
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Condividi su:


L'organizzazione è lieta di offrire la colazione di lavoro durante i corsi che si svolgeranno presso il Teachingcenter di EdiAcademy a Milano

La quota comprende:

• coffee break
• zainetto o cartella porta documenti
• attestato di partecipazione
• crediti ECM
• dispense digitali
• ampio parcheggio
• WiFi

ECM

Provider: edi.artes SRL n.6368
Crediti ECM: 16
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere