DIAGNOSI DIFFERENZIALE IN FISIOTERAPIA

0 Rating
440,00 €
396,00 €
Risparmia:
44,00 €

saldando entro il 31/05/2024
ALTRI SCONTI E OFFERTE

Docente: Simone Patuzzo

MILANO- Viale E. Forlanini, 65

19-20 ottobre 2024

due giorni, 16 ore

16 crediti ECM

Destinatari: Fisioterapisti (titolo equipollente DM 27/7/00), Massofisioterapisti iscritti all'elenco speciale, Studenti

SCARICA IL PROGRAMMA

Al Fisioterapista compete la valutazione della persona assistita attraverso l'anamnesi e un esame clinico per elaborare e definire autonomamente il programma terapeutico - riabilitativo in base alla valutazione effettuata e in riferimento alla diagnosi e alla prescrizione medica.
Il corso di “Diagnosi differenziale in fisioterapia” (e non medica) nasce per approfondire e chiarire i rispettivi ruoli e ambiti professionali dei componenti del team riabilitativo, per prevenire gli errori di gestione clinica ed eventuali richieste di risarcimento danni.
La Diagnosi differenziale in fisioterapia equivale a fare lo screening delle principali condizioni di salute per determinare nel paziente l’idoneità al trattamento scelto.
Durante il corso saranno forniti e presentati: moduli specifici per lo screening che serviranno come guida ai partecipanti per facilitare la raccolta delle informazioni cliniche; test diagnostici di ambito neuro-muscolo- scheletrico con la descrizione originale tratta dalla letteratura e i dati psicometrici; numerosi casi clinici tratti dalla letteratura o dalla pratica clinica che permetteranno al partecipante di acquisire schemi di ragionamento clinico.


Prima giornata - 9.00-18.00


  • La Diagnosi Differenziale in Fisioterapia: concetti introduttivi
  • Cenni giuridici
    - normativa di settore, autonomia, ruolo, titolarità e responsabilità, elementi caratterizzanti, “prescrizione medica”, ”atto medico”, unità operative di riabilitazione-modelli a confronto
  • Il processo di gestione del paziente
    - esaminazione, valutazione, diagnosi del Fisioterapista, diagnosi differenziale in fisioterapia, prognosi riabilitativa, intervento riabilitativo, valutazione dei risultati
  • Possibili fonti di errore nella gestione del paziente
    - fonti di confondimento
    - variabilità delle patologie sistemiche e viscerali
    - esempi di dolore riferito
  • Il consenso informato e la responsabilità connessa all’invio del paziente:
    - casi giudiziari tratti dalla letteratura
    - malpractice
    - gestione del rischio
    - consenso informato
  • Approfondimento sulle condizioni viscerali che possono manifestarsi come apparente dolore o disfunzione muscolo-scheletrica: anamnesi, segni, sintomi e pain patterns suggestivi di condizioni viscerali
  • Approfondimento sulle condizioni sistemiche che possono simulare sintomi muscolo-scheletrici: anamnesi, segni, sintomi e pain patterns suggestivi di condizioni viscerali
  • Introduzione allo screening delle vere origini artro-muscolo-scheletriche dei sintomi del paziente mediante test speciali
    Spalla
    • Screening delle principali origini viscerali o sistemiche dei sintomi presentati dal paziente
    • Screening dell’apparato artro-muscolo-scheletrico (1a parte)

Seconda giornata- 8.30-17.30


Spalla
• Screening dell’apparato artro-muscolo-scheletrico (2a parte)
Testa, collo e rachide dorsale
• Screening delle principali origini viscerali o sistemiche dei sintomi presentati dal paziente
• Screening dell’apparato artro-muscolo-scheletrico
Sacro, articolazione sacro-iliaca, pelvi
• Screening delle principali origini viscerali o sistemiche dei sintomi presentati dal paziente
• Screening dell’apparato artro-muscolo-scheletrico
Glutei, anca, inguine, coscia e gamba
• Screening delle principali origini viscerali o sistemiche dei sintomi presentati dal paziente
• Screening dell’apparato artro-muscolo-scheletrico
Petto, seno, coste
• Screening delle principali origini viscerali o sistemiche dei sintomi presentati dal paziente
• Screening dell’apparato artro-muscolo-scheletrico

Case reports
Considerazioni conclusive


Test di valutazione ECM

Fisioterapisti
Massofisioterapisti iscritti all'elenco speciale
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Autenticati per poter scrivere una recensione. Accedi

Condividi su:


L'organizzazione è lieta di offrire la colazione di lavoro durante i corsi che si svolgeranno presso il Teaching Center di EdiAcademy a Milano

La quota comprende:

• coffee break
• zainetto o cartella porta documenti
• attestato di partecipazione
• crediti ECM
• dispense digitali
• ampio parcheggio
• WiFi

ECM

Provider: edi.artes SRL n.6368
Crediti ECM: 16
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

LIBRI CONSIGLIATI - Valutazione