INFILTRAZIONI DELLA COLONNA

Tecniche per il rachide cervicale, dorsale e lombare
680,00 €
578,00 €
Risparmia:
102,00 €

entro il 31/08/2021
OFFERTA ESTATE

ALTRI SCONTI E OFFERTE

Docente: Giuseppe Ridulfo

MILANO

8-10 ottobre 2021

tre giorni, 20 ore

20 crediti ECM

Destinatari: Medici (fisiatria, sport, reumatologia, ortopedia, neurologia, anestesia e rianimazione), Medici Specializzandi

SCARICA IL PROGRAMMA

Il corso, oltre che insegnare la tecnica infiltrativa di tutte le articolazioni del rachide cervico-dorso-lombare e dell'articolazione sacro-iliaca, si sofferma sulla metodologia diagnostica clinica, insegnando ai professionisti a eseguire le infiltrazioni con le indicazioni e controindicazioni, le quantità e il dosaggio di farmaco. Saranno sviluppate le conoscenze necessarie a ottenere una certezza di prognosi e di guarigione. Verranno eseguite delle sessioni di pratica su pezzi anatomici di animali per imparare il feeling che trasmettono le varie strutture anatomiche quando vengono infiltrate.
La terapia infiltrativa è un presidio estremamente importante in medicina dello sport, reumatologia, ortopedia e fisiatria.

Obiettivi
• Apprendere i principî dell’esame obiettivo e dell’anatomia funzionale del rachide
• Imparare a utilizzare la tecnica infiltrativa del torace, della colonna lombare, dorsale, cervicale, dell'articolazione sacro-iliaca e del coccige
• Conoscere la metodologia diagnostica e terapeutica dei distretti articolari di queste regioni funzionali, delle lesioni viscerali e dei trigger point toracici e paracervicali
• Saper utilizzare le tecniche specifiche, il dosaggio dei farmaci e ogni altro aspetto utile 

Con questo corso i Partecipanti apprenderanno le infiltrazioni necessarie a trattare tutte le patologie del rachide riducendo al minimo i rischi per il paziente (e il medico).
• Rachide cervicale: infiltrazione faccette, radice e legamento sopraspinoso
• Rachide dorsale: infiltrazione faccette, legamento sopraspinoso
• Rachide lombare: trattamento del plesso di Cluny, peridurale per via sacrale, legamenti sovraspinosi e interspinosi, legamento ileo-lombare, faccette articolari, terapia sclerosante della fascia lombare.
• Articolazione sacro-iliaca: apparato legamentoso e infiltrazione intrarticolare.
• Coccige: legamenti sacro-coccigei
• Blocchi nervosi: nervo seno-vertebrale, blocco del ramo posteriore del nervo spinale, blocco della prima radice sacrale.


Prima giornata - 14.00-18.15


  • Fisiopatologia del dolore
  • Brevi richiami di anatomia
  • Valore della diagnostica per immagini
  • Regole generali per l’infiltrazione (sterilità, attrezzature, tecniche)
  • La centralizzazione del dolore
  • Dolore radicolare, multisegmentario e riferito
  • Regole del dolore riferito
  • Il sistema stabilizzatore profondo (SSP)
  • Disturbi non meccanici e i segnali di allarme (red flag)

Seconda giornata - 9.00-18.15


  • Anamnesi mirata e fatti rilevanti dell’esame obiettivo
  • Esame funzionale di base: come raggiungere in modo pratico efficace e rapido la diagnosi e la diagnosi differenziale tenendo conto dei segnali pericolosi
  • Test accessori e (ir)rilevanza della palpazione, di altre procedure diagnostiche e della diagnostica per immagini
  • Valutazione della sacro-iliaca con i test provocativi specifici
  • Ragionamento clinico basato sui protocolli dell’esame obiettivo e con l’ausilio delle tecniche di terapia manuale: come arrivare alla diagnosi differenziale; esiste una compatibilità fra i differenti metodi?
  • Indicazioni e controindicazioni alla terapia manuale e tecniche di base
  • Indicazioni e controindicazioni alle tecniche di trattamento autogestito
  • Strategia terapeutica individualizzata con l’uso della corretta profilassi e delle procedure di self-treatment

Terza giornata - 9.00-18.30


    • Diagnosi differenziale fra i disturbi della sacro-iliaca e dell’anca
    • Trattamento infiltrativo del plesso di Cluny
    • Infiltrazioni della sacro-Iliaca
    • Indicazioni ed esecuzione pratica delle infiltrazioni di tutte le strutture che compongono la colonna lombare partendo dai piani più superficiali (cute e muscoli) fino alle infiltrazioni dell’apparato legamentoso, i blocchi nervosi, la peridurale antalgica
    • Le infiltrazioni del coccige
    • Meccanismi della guarigione spontanea
    • Esame obiettivo e anatomia funzionale del torace
    • Lesioni viscerali: trabocchetti della clinica
    • Infiltrazioni del torace e della colonna dorsale
      • Articolazione sternocostale
      • Articolazione sternoclaveare
      • Articolazione costovertebrale
      • Borsite coracoidea
      • Legamenti interspinosi
      • Legamenti conoide e trapezoide
    • Trattamento dei più frequenti trigger point toracici
      • Elevatore della scapola
      • Romboide
      • Trapezio
      • Sottospinato
      • Muscoli paravertebrali e intercostali
    • Esame obiettivo e anatomia funzionale della colonna cervicale
    • Infiltrazioni della colonna cervicale
      • Infiltrazione periradicolare
      • Sclerosante interspinosa
      • Faccette
      • Trigger point paracervicali
      • Cefalea muscolo-tensiva

 

    Test di valutazione ECM
Medici
Medici Specializzandi

Condividi su:


L'organizzazione è lieta di offrire la colazione di lavoro durante i corsi che si svolgeranno presso il Teachingcenter di EdiAcademy a Milano

La quota comprende:

• coffee break
• zainetto o cartella porta documenti
• attestato di partecipazione
• crediti ECM
• dispense digitali
• ampio parcheggio
• WiFi

ECM

Provider: edi.ermes SRL n.151
Crediti ECM: 20
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere