TERAPIA MANUALE DELLE DISFUNZIONI DEL PAVIMENTO PELVICO - Corso di Alta Formazione

2 Ratings 2 Recensioni
1950,00 €
1755,00 €
Risparmia:
195,00 €

entro il 14/02/2023
ALTRI SCONTI E OFFERTE

Quota di iscrizione rateizzabile ­­(€ 500 all’iscrizione)

Docente: Gian Marco Trovarelli

MILANO- Viale E. Forlanini, 65

inizio 14 aprile 2023

3 MODULI - 9 GIORNATE - 72 ORE

50 crediti ECM

Destinatari: Fisioterapisti (titolo equipollente DM 27/7/00), Ostetriche, Osteopati, Studenti

SCARICA IL PROGRAMMA

Nella genesi delle disfunzioni del pavimento pelvico nello stesso paziente sono spesso coinvolti più fattori: questo è particolarmente vero per il sistema di controllo della continenza urinaria. L’incontinenza urinaria può quindi essere considerata una disfunzione della cavità addominale nel suo complesso: per questo il trattamento manuale coinvolge strutture ossee, visceri, muscoli, strutture fasciali e sistema neurovegetativo.
La complessità del sistema svolge un ruolo importante nella distribuzione dei vincoli meccanici sul pavimento pelvico e richiede una specifica preparazione del fisioterapista o dell’osteopata.
Durante la gravidanza, in pochi mesi, il sistema muscolo-scheletrico deve adattarsi alle nuove situazioni biomeccaniche che coinvolgono il rachide e le articolazioni sacro-iliache; la lassità dei tessuti aumenta e determina cambiamenti nella muscolatura. I visceri addominali devono modificare la loro posizione, così come la vescica.
Spesso nella donna in gravidanza e nel post- parto, oltre all’incontinenza urinaria, compaiono algie che possono essere trattate con successo mediante tecniche manuali appropriate e specifici protocolli di posturo-terapia. 

OBIETTIVI

  • Saper valutare le diverse strutture anatomiche coinvolte nelle disfunzioni perineali
  • Apprendere le tecniche manuali per la gestione delle più comuni disfunzioni perineali
  • Apprendere come gestire i comuni disagi della donna in gravidanza e nel periodo post-parto
  • Apprendere le tecniche manuali e l’applicazione dei protocolli di posturo-terapia nel dolore pelvico.

Si rilascia il certificato di ESPERTO IN TERAPIA MANUALE DELLE DISFUNZIONI DEL PAVIMENTO PELVICO

 

 

Orario venerdì, sabato e domenica: 9.00-18.00

MODULO 1

14-16 APRILE 2023

MODULO 2

28-30 APRILE 2023

MODULO 3

19-21 MAGGIO 2023

Il corso non prevede lezioni frontali ed è strutturato esclusivamente sulla base di parti pratiche eseguite dal docente direttamente sui partecipanti e dai partecipanti tra loro, con il tutoraggio del docente.

Orario ciascuna giornata 9.00-18.00


  • La definizione di disfunzione
  • Il disequilibrio posturale anteriore, posteriore, laterale e la sua valutazione
  • La biomeccanica perineale: la ricerca della disfunzione, la valutazione, la normalizzazione
  • Il pube
    • Le lesioni pubiche, valutazione del pube e normalizzazione
    • Il muscolo psoas: valutazione e normalizzazione
    • Il muscolo otturatore interno: la sindrome dell’otturatore interno, protocollo di valutazione e trattamento dei trigger point
    • Il muscolo retto anteriore: protocollo di valutazione e trattamento dei trigger point
  • L’osso iliaco
    • Le lesioni, valutazione e normalizzazione
    • L’anteriorità iliaca, l’anteriorità iliaca bilaterale
    • La posteriorità iliaca, la posteriorità iliaca bilaterale
    • I movimenti di outflare e inflare
    • I rapporti con il complesso vescico-utero-rettale
    • La valutazione
    • il test di downing
    • il test di Rûklauff
    • il test di altezza delle SIAS
    • il test di distanza ombelico-SIAS
    • La normalizzazione delle disfunzioni iliache: iliaco in rotazione anteriore, posteriore, la vera gamba corta, la falsa gamba corta dell’adulto e del bambino
  • L’osso sacro
    • Le lesioni, valutazione e normalizzazione.
    • I rapporti con il complesso vescico-utero-rettale.
    • Il muscolo piriforme: la sindrome del piriforme, protocollo di valutazione e trattamento dei trigger point.
  • Il rachide cervicale: valutazione e normalizzazione
  • Il rachide sacrale: valutazione e normalizzazione
  • Il coccige: valutazione e normalizzazione
  • Il perineo
    • valutazione e normalizzazione
    • valutazione della mobilità del diaframma pelvico
    • trattamento dei muscoli trasversi
    • resettaggio del nucleo fibroso centrale del perineo
    • il muscolo grande gluteo: valutazione e trattamento
    • normalizzazione della fascia e delle aponeurosi perineali: la tecnica della “montagna”, il “lift” pelvico, il test di flessione del coccige
    • normalizzazione del coccige: la via rettale, la tecnica della “perla”
    • i legamenti ileo-lombari, sacro-ischiatici, sacro-spinosi: tecniche dirette di trattamento.
    • i legamenti utero-sacrali: tecniche di trattamento endovaginali
    • Le catene fasciali
    • la fascia ombelico-prevescicale, i legamenti pubovescicali e pubouretrali
    • la tecnica della “oliva”
  • Il diaframma respiratorio: valutazione e normalizzazione

LA PRESA IN CARICO IN GRAVIDANZA

  • La valutazione del sistema osseo, legamentoso e muscolare in gravidanza
  • Il controllo delle pressioni endoaddominali
  • Il “discomfort” in gravidanza
  • La biomeccanica della gravidanza
    • l’osso iliaco, il pube, lo psoas
    • la normalizzazione in outflare e inflare
    • la normalizzazione del sacro e del coccige
    • la normalizzazione dei legamenti
  • Il rinforzo muscolare
  • Il diaframma respiratorio in gravidanza
    • test del diaframma
    • la normalizzazione del diaframma superiore: la tecnica di risalita dell’utero
  • Il total body adjustement o Trattamento Osteopatico Globale (TOG)
  • Il trattamento del sistema neurovegetativo

LA POSTURO-TERAPIA IN GRAVIDANZA

  • L’esame posturo-dinamico e la cartella clinica
  • L’esame posturale statico
    • il test di Romberg sensibilizzato
    • il test delle catene stabilizzatrici
    • il test del quadrilatero pelvi-podalico
  • Il trattamento dei recettori posturali:
    • il piede
    • l’occhio
    • l’occlusione

IL DOLORE PELVI-PERINEALE

  • Il dolore di origine muscolare
  • Il dolore pelvico miofasciale
    • il trattamento del muscolo grande gluteo
    • il trattamento degli adduttori
    • il trattamento del muscolo otturatore interno
  • Il dolore di origine ossea
    • il dolore coccigeo
  • Il dolore di origine neurologica
    • il dolore da irritazione dei nervi ileo-ipogastrici, ileo-inguinali, dorsale del clitoride, cluneale
    • le sindromi canalicolari del nervo pudendo

Valutazione ECM

Fisioterapisti
Ostetriche
Osteopati
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Recensioni

Giovedì, 03 Marzo 2022

Formazione eccellente, il docente ampiamente preparato con alta competenza nella didattica ricchezza dei contenuti in riferimento alla materia d"insegnamento che ha saputo diffondere agli allievi con grandi capacita di sintesi rendendo le ore di corso piacevoli se pur impegnative per quanto ben strutturate non solo dal punto di vista teorico ma anche tanto pratico. che dire lo consiglio vivamente a quanti fossero interessanti per completare a pieno la formazione di base in ambito pelvico e posturale.

Rita C.

Giovedì, 03 Marzo 2022

Che dire...già dal corso di 3 giorni al quale avevo partecipato, il docente Gian Marco Trovarelli mi ha svegliato l’interesse verso la Postura e le correlazioni di essa con il pavimento pelvico e quest’anno dopo il Master in Posturologia, ho deciso di approfondire con il corso di alta formazione di Terapia Manuale nelle disfunzioni pelvi perineali. Il Prof Trovarelli ha spiegato ancora di più con una facilità incredibile l’importanza di un accurata valutazione del paziente, le correlazioni neurofisiologiche fra le patologie pelviche e i diversi recettori (occhio, occlusione e piede) e il trattamento di questi recettori. Il Prof Trovarelli ha una vasta esperienza e la cosa più bella è che spiega con enorme naturalezza il legame neurofisiologico con quasi qualsiasi sintomo riferito dal paziente. Per noi fisioterapisti è di fondamentale importanza capire il “perché” di un sintomo per poter organizzare al meglio il progetto riabilitativo e il Prof Trovarelli è uno dei docenti che riescono fartelo ben capire. Grazie EdiAcademy di aver portato il Prof Trovarelli qua !!!!

Iuliana P.

Autenticati per poter scrivere una recensione. Accedi

Condividi su:


L'organizzazione è lieta di offrire la colazione di lavoro durante i corsi che si svolgeranno presso il Teaching Center di EdiAcademy a Milano

La quota comprende:

• coffee break
• zainetto o cartella porta documenti
• attestato di partecipazione
• crediti ECM
• dispense digitali
• ampio parcheggio
• WiFi

ECM

Provider: edi.artes SRL n.6368
Crediti ECM: 50
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

LIBRI CONSIGLIATI - Pelvi-perineale