RIABILITAZIONE E RIEDUCAZIONE FUNZIONALE NELLO SPORT

Gestione in team dell’atleta infortunato
Master Internazionale
3200,00 €
2880,00 €
Risparmia:
320,00 €

entro il 08/02/2021
Altri sconti e offerte

Quota di iscrizione annuale rateizzabile ­­ (€ 500 all’iscrizione)

Direttore scientifico: Andrea Foglia

MILANO

inizio 8 aprile 2021

8 MODULI - 27 giornate - 216 ORE - con ampie sessioni pratiche

50 crediti ECM per Medici (sport, fisiatria, ortopedia, MMG), Fisioterapisti (titolo equipollente DM 27/7/00)
Scarica il programma

 

DIRETTORE SCIENTIFICO:   Andrea FOGLIA

Dottore in Fisioterapia, Independent Orthopaedic Manual Physical Therapist, perfezionato in Fisioterapia dello Sport , Editor di Riabilita.org

 


 Il Master si basa su due concetti fondamentali:

  • Dal dire al fare: i partecipanti saranno costantemente, attivamente e praticamente coinvolti.
  • Evidence Based Practice (Evidence based Physiotherapy & Evidence based Training) ovvero “fare la cosa giusta nel modo giusto”(Muir Gray 1997), questo significa non soltanto fare le cose più efficientemente e nel miglior standard possibile, ma anche assicurare che
    ciò che viene fatto sia giusto.


FILOSOFIA
Il Master propone, per ogni distretto anatomico, la ricostruzione di varie situazioni cliniche reali o verosimili con lo scopo di stimolare i partecipanti a formulare ipotesi (issue case), valutare varianti (case history) e prendere decisioni sulla base dei dati e del ragionamento (dilemma case).

Le giornate dedicate ai test di valutazione, alle tecniche di mobilizzazione articolare, massaggio terapeutico e sportivo, bendaggio funzionale, all’esercizio terapeutico e agli esercizi di riatletizzazione in acqua e a secco, si alternano a lezioni interattive di tipo diagnostico-valutativo e terapeutico-riabilitativo per indagare il problema, individuare il trattamento adeguato e pianificare il ritorno in campo.

Le giornate pratiche sulle tecniche di massaggio e bendaggio sono specifiche per il distretto cui è dedicato il modulo e hanno l’obiettivo di introdurre le diverse metodiche di trattamento dell’atleta.

La nostra offerta formativa prevede anche percorsi diversificati per le diverse figure coinvolte: una parte dedicata alla figura sanitaria (Medici e Fisioterapisti) e una seconda rivolta alla figura tecnica (LSM).

La presenza di relatori di fama internazionale, provenienti da centri di eccellenza europei, sarà l’occasione per i partecipanti di confrontarsi con realtà di altissimo livello.

Al termine del Master i partecipanti avranno gli strumenti per gestire le più frequenti problematiche (musculoskeletal sports injuries) in ambito sportivo, dall’infortunio alla ripresa dell’attività operando, secondo quanto previsto dalle norme vigenti, nel team tecnico-sanitario con competenza e professionalità.


OBIETTIVI

  • Raggiungere i più elevati tassi di apprendimento attraverso laboratori didattici pratici, casi clinici, problem solving, sessioni di tecniche specifiche e di programmi di esercizi.
  • Promuovere il lavoro in team nel rispetto delle proprie e altrui competenze professionali.
  • Soddisfare la richiesta, sempre più attuale, di professionisti al servizio dell’atleta infortunato.
  • Valorizzare le figure professionali in ambito riabilitativo-sportivo per l’ingresso da protagonistinel mondo del lavoro.
  • Trasmettere gli strumenti utili per lavorare all'interno di un team con diverse figure professionali e partecipare a un progetto comune e condiviso tra i membri dell’équipe
  • Trattare le patologie traumatiche derivanti dalla pratica sportiva attraverso il problem solving
  • Applicare il ragionamento clinico formulando ipotesi (issue case), valutando varianti (case history) e prendendo decisioni sulla base dei dati e del ragionamento (dilemma case)
  • Valutare un paziente (valutazione clinica e funzionale)
  • Operare sul campo le scelte corrette per la diagnosi (medica e funzionale) e per il trattamento
  • Impostare un progetto di recupero funzionale e coordinare il team tecnico-sanitario
  • Organizzare interventi nell’ambito di società sportive, centri di riabilitazione e di allenamento, strutture sportive di vario genere

 

COLLABORANO CON NOI alcuni dei nomi più prestigiosi in ambito sportivo, italiani e stranieri: federazioni, clubs, professionisti tecnici e sanitari, ricercatori universitari - il programma potrà subire leggere modifiche in relazione ad impegni agonistici di alcuni docenti

 

 

MODULO 1

8-11 APRILE 2021
ASPETTI ESSENZIALI DI RIABILITAZIONE E RECUPERO FUNZIONALE NELLO SPORT

MODULO 2

13-16 MAGGIO 2021
RIABILITAZIONE E RIEDUCAZIONE DEL QUADRANTE INFERIORE: CAVIGLIA/PIEDE, GINOCCHIO

MODULO 3

4-6 GIUGNO 2021
RIABILITAZIONE E RIEDUCAZIONE DEL QUADRANTE INFERIORE: TESSUTI MOLLI EXTRARTICOLARI

MODULO 4

25-27 GIUGNO 2021
LOMBALGIE, PATOLOGIE DA SOVRACCARICO DELL’ANCA E DEL BACINO

MODULO 5

16-18 LUGLIO 2021
RIABILITAZIONE E RIEDUCAZIONE DEL QUADRANTE SUPERIORE: SPALLA, GOMITO E MANO

MODULO 6

2-5 SETTEMBRE 2021
GENERAL TOPICS: NUTRIZIONE, MENTAL TRAINING

MODULO 7

1-3 OTTOBRE 2021
RIATLETIZZAZIONE E RITORNO IN CAMPO

MODULO 8

29-31 OTTOBRE 2021
CASE REPORT, RICERCA SU BANCHE DATI E DISCUSSIONE TESI

MODULO 1

ASPETTI ESSENZIALI DI RIABILITAZIONE E RECUPERO FUNZIONALE NELLO SPORT


Giovedì - orario 9-18

Presentazione del Percorso formativo Analisi dei bisogni e definizione dei fabbisogni formativi Andrea Foglia

  • La parola ai partecipanti
  • Evidence based Physiotherapy & Evidence based Training. Una soluzione per una professione autorevole ed efficace.


“Modelli di riferimento” nella gestione dell’atleta infortunato
Marco Bruzzone

  • Modello Atalanta Bergamasca Calcio
  • Interazione tra le diverse figure professionali
  • Approccio integrato nel management dell’atleta infortunato

Venerdì - orario 9-18

Ritorno in campo: concetti “guida” come road map per il professionista Gennaro Boccia

  • Principî di ri-atletizzazione
  • Allenamento sportivo funzionale
  • Fisiologia quantitativa e qualitativa dell’esercizio motorio
  • Corsa, salti, lanci… Cos’è il “transfer” motorio?
  • Concetto di “guarigione sportiva”
  • Fondamenti di misura e valutazione della prestazione motoria
  • Overload, overtraining… dosaggio del carico fisico e “fatica”

Sabato - orario 9-18

La valutazione dell’atleta. Misura e analisi del movimento come strumento di prevenzione Alberto Rainoldi


Domenica - orario 9-17

APPLICAZIONI PRATICHE

La misura e la valutazione dell’atleta in campo: una proposta per il calcio Gianni Secchiari

MODULO 2

RIABILITAZIONE E RIEDUCAZIONE DEL QUADRANTE INFERIORE: CAVIGLIA/PIEDE, GINOCCHIO


Giovedì - orario 9-18

Complesso piede/caviglia Andrea Foglia, Luigino Sepulcri

Percorsi valutativi, riabilitativi e di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”

  • Trauma acuto di caviglia
  • Instabilità cronica di caviglia
  • Sindromi da conflitto
  • Altri scenari clinici

Venerdì - orario 9-18

Complesso articolare del ginocchio Andrea Foglia, Luigino Sepulcri

Percorsi valutativi, riabilitativi e di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”

  • Trauma acuto di ginocchio
  • Patologie meniscali
  • Patologie cartilaginee
  • Altri scenari clinici

Sabato - orario 9-18

APPLICAZIONI PRATICHE

Massaggio sportivo del quadrante inferiore pre-gara e post-gara
Cristian Carubelli


Domenica - orario 9-17

INTERNATIONAL TEACHING DAY

Patellar disorders: PFPS and Patellar Instability Youri Thijs, Guido Spinelli (trad.)

MODULO 3

RIABILITAZIONE E RIEDUCAZIONE DEL QUADRANTE INFERIORE: TESSUTI MOLLI EXTRARTICOLARI


Venerdì - orario 9-18

Lesioni muscolari acute (dirette e indirette) Andrea Foglia - Matteo Trovati

Percorsi valutativi, riabilitativi e di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”

  • Contusione del quadricipite
  • Lesione indiretta degli hamstring
  • Lesione dell’adduttore lungo
  • Lesione del gemello mediale
  • Lesione del retto femorale
  • Altri scenari clinici

Sabato - orario 9-18

Patologie del tendine e degli annessi tendine Andrea Foglia - Matteo Trovati

Percorsi valutativi, riabilitativi e di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”

  • Tendinopatia prossimale degli hamstring
  • Tendinopatia del rotuleo
  • Tendinopatia dell’achilleo
  • Altri scenari clinici

Domenica - orario 9-17

APPLICAZIONI PRATICHE

Taping neuro-muscolare, applicazioni pratiche
David Blow

MODULO 4

LOMBALGIE E PATOLOGIE DA SOVRACCARICO DELL’ANCA E DEL BACINO


Venerdì - orario 9-18

Sindrome pubalgica e patologie dell’anca
Andrea Foglia, Gianni Secchiari

Percorsi valutativi, riabilitativi e di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”

  • Sindromi pubalgiche
  • Patologie dell’anca

Sabato - orario 9-18

Sindromi dolorose lombari, sindromi radicolari
Marco Primavera, Gianni Secchiari

Percorsi valutativi, riabilitativi e di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”


Domenica - orario 9-17

APPLICAZIONI PRATICHE

Core stability training nello sport
Marco Primavera, Gianni Secchiari

MODULO 5

RIABILITAZIONE E RIEDUCAZIONE DEL QUADRANTE SUPERIORE: SPALLA GOMITO E MANO


Venerdì - orario 9-18 Patologie da sovraccarico del gomito e della mano
Eleonora Resnati

Percorsi valutativi, riabilitativi e di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”

  • Patologie da sovraccarico laterali
  • Patologia traumatica del gomito
  • Patologia traumatica della mano
  • Patologie da sovraccarico mediali
  • Altri scenari clinici

Sabato - orario 9-18

INTERNATIONAL TEACHING DAY

Instabilità di spalla - Sindromi da conflitto David Diaz Cueli

Percorsi valutativi, riabilitativi e di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”

  • Instabilità anteriore traumatica
  • Altre forme di instabilità
  • Instabilità posteriore traumatica
  • Sindromi da conflitto
  • Altri scenari clinici

Domenica - orario 9-17

APPLICAZIONI PRATICHE

Repeated Sprint Ability: training negli sport di squadra
Carlo Zanetti

MODULO 6

GENERAL TOPICS: NUTRIZIONE- MENTAL TRAINING


Giovedì - orario 9-18

Le abilità mentali utili nella riabilitazione e nello sport Roberto Botturi


Venerdì - orario 9-18

Nutrizione nella prevenzione e nel recupero post-trauma
Roberto Cannataro


Sabato - orario 9-18

INTERNATIONAL TEACHING DAY

Soft tissue treatment and therapeutic exercise
Kevin Hall, Ruby Spinella (trad.)


Domenica - orario 9-17

APPLICAZIONI PRATICHE

Bendaggio funzionale nello sport: quadrante inferiore Cristian Carubelli

MODULO 7

RIATLETIZZAZIONE E RITORNO IN CAMPO


Venerdì - orario 9-18

Concetti essenziali per il ritorno in campo Luigino Sepulcri

Percorsi di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”

  • Progetto, piano e programmi di allenamento
  • Mezzi e strumenti della ri-atletizzazione
  • Preparazione fisica Vs preparazione tecnica
  • Il modello prestativo: individuale e sport-specifico

Sabato - orario 9-18

Allenamento funzionale e programmi di riatletizzazione
M. Luison, Luigino Sepulcri (FIGC, FIP)

Percorsi di riatletizzazione, guidati e controllati, basati sul metodo “hands on”

  • Lo studio di casi quale mezzo di conoscenza
  • Analisi dello stato delle cose in diversi sport e club

Domenica - orario 9-17

Rehab Live
Andrea Foglia

Casi riabilitativi e rieducativi reali di sportivi in diretta video
Studio e discussione

MODULO 8

CASE REPORT RICERCA SU BANCHE DATI E DISCUSSIONE DI TESI


Venerdì - orario 9-18

Prevenzione degli infortuni nello sport
Piero Benelli, Davide Lama

  • Proposta di lavoro in un team tecnico sanitario di alto livello
  • Modello ItalVolley , la nostra proposta per la gestione in team

Sabato - orario 9-18

Navigare in sicurezza sul web
Andrea Foglia

  • Come trovare la letteratura autorevole e di rilievo per la professione
  • Il valore del case report per la pratica clinica

Domenica - orario 9-17

Presentazione degli elaborati di tesi Commissione tesi

  • Discussione Tesi


Valutazione ECM

Medici
Fisioterapisti
Massofisioterapisti
Laureati in Scienze Motorie
Studenti dell'ultimo anno del C.d.L.

Condividi su:

La quota comprende:

• colazioni di lavoro e coffee break
• dispense digitali
• ampio parcheggio
• WiFi

ECM

Provider: edi.artes SRL n.6368
Crediti ECM: 50
Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere